Spedizioni Gratis oltre € 89,90 info

Craft Canotta Intima Pro Dry Nanoweight Donna

Sconto del 70%

34,95€
Il tuo prezzo: 10,48 €
*
Craft Canotta Intima Pro Dry Nanoweight Donna

Descrizione

Top in mesh superleggero per prestazioni di livello mondiale


Pro Dry Nanoweight è un top in mesh superleggero con una gestione superiore dell'umidità progettato per gli atleti ad alte prestazioni. Il top senza maniche è realizzato in tessuto a rete eccezionalmente sottile e presenta dettagli nastrati per una costruzione aderente e leggera. La scelta perfetta quando hai bisogno del miglior trasporto possibile dell'umidità dalla tua pelle allo strato successivo.

Caratteristiche

  • Maglia superleggera e rinfrescante (80 g/m²)
  • Dettagli nastrati
  • Vestibilità aderente
  • Composizione: 48% poliestere, 39% poliestere riciclato, 13% elastan.

Hanno acquistato anche

Dal blog

Santa Gravel 2022

Santa Gravel 2022

La seconda edizione "Santa Gravel" ti aspetta: un'occasione per ritrovarci insieme dopo una stagione di avventure, per divertirci, per fare quattro chiacchiere tra amici tra una pedalata e l'altra e per dare Gas a tutta...

Leggi
Sabato 8 Ottobre: Baldoni Bike Fest al Fantini Club

Sabato 8 Ottobre: Baldoni Bike Fest al Fantini Club

Il Baldoni Bike Fest si avvicina, Bikers! Stiamo preparando un evento indimenticabile in occasione della Strade Bianche del Sale 2022, SABATO 8 OTTOBRE presso il Fantini Club di Cervia festeggeremo alla grande!

Leggi
Venduta all'Asta la Pinarello di Jovanotti

Venduta all'Asta la Pinarello di Jovanotti

È stata venduta il 24 aprile per un importo di 27.950 euro, la bici da corsa Pinarello Dogma F "Pantera Rosa", messa all'asta per beneficenza a supporto dell'emergenza Ucraina.

Leggi
SISTEMA MIPS NEI CASCHI: IL SALVACERVELLO!

SISTEMA MIPS NEI CASCHI: IL SALVACERVELLO!

La più grande innovazione dopo l’invenzione del casco è decisamente quella del sistema MIPS, ideato per ridurre i danni cerebrali causati dall’urto. Troviamo in Svezia l’headquarter di MIPS, la cui tecnologia è stata sviluppata nei laboratori del Karolinska Hospital e del Royal Institute: 19 anni di ricerche accademiche per un brevetto pensato per salvare vite.

Leggi